Baby gang, il fenomeno della microcriminalità urbana

Tra teorie sociali e problematiche individuali indagine sulle baby gang, alla ricerca delle cause delle condotte devianti giovanili  

Terrorizzano coetanei e vittime vulnerabili per impossessarsi di denaro ed oggetti di poco valore attraverso comportamenti caratterizzati da un’escalation di violenza che inizia con l’aggressione verbale, le minacce, fino  ad arrivare alle lesioni volontarie. 

Spacciano e compiono reati contro il patrimonio, imitano le condotte degli adulti per poi affiliarsi a gruppi di criminalità organizzata.

(per leggere il resto cliccare sul link):

http://www.cronacaedossier.it/baby-gang-fenomeno-della-microcriminalita-urbana/

 

Articolo di Stefania Borghetti 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...