Supporto al paziente SLA

25 Settembre 2020. L’ospedale Gemelli di Roma incontra il territorio. 

Un evento davvero importante che Fondazione Policlinico Agostino Gemelli IRCCS e il Centro Clinico NeMO stanno organizzando nell’ambito del progetto “Supporto al paziente SLA e accompagnamento alla sua famiglia”, finanziato dalla Direzione Regionale Salute e Politiche Sociali di Regione Lazio.

Si svolgerà in streaming la mattina del 25 settembre 2020, dalle 8.30 alle 13.30 – è specificamente rivolto al personale medico e sanitario delle ASL della Regione Lazio nonché ai medici di base del territorio, con l’obiettivo di avviare e sostenere percorsi di cura al domicilio della persona affetta da patologia neuromuscolare, in particolare SLA, nella gestione delle problematiche assistenziali quotidiane del malato che, sin dal momento della diagnosi, necessita di essere seguito da una equipe multidisciplinare che lo accompagni e lo guidi durante la perdita graduale delle funzioni (neurologo, pneumologo, dietista, fisiatra, fisioterapista, psicologo, ecc.). Per assicurare al malato SLA e alla sua famiglia un “continuum” di cura è, infatti, sostanziale che i percorsi assistenziali siano volti a migliorare quanto più possibile la qualità della vita partendo dalla considerazione che la SLA – sebbene inguaribile – possa essere curabile.

Per l’iscrizione ed eventuali informazioni gli interessati possono contattare i seguenti riferimenti: comunicazione.roma@centrocliniconemo.it; tel. 06.30158219.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...