Fulvio Taccini: un artista poliedrico da scoprire

Chiamarlo pittore è riduttivo, la parola artista a tutto tondo fa comprendere meglio il suo estro Mi è capitato alcuni giorni fa di incrociare un'opera pittorica su uno dei tanti Social e sono rimasta folgorata dalla sua bellezza. Incuriosita ho voluto cercare notizie del suo autore, ed ho scoperto così Fulvio Taccini, classe 1958. È … Leggi tutto Fulvio Taccini: un artista poliedrico da scoprire

SAN VALENTINO: siamo sicuri che sia venerato solo come il santo dell’amore?

condivido da me

L'epilessia Esiste!

San Valentino è da secoli venerato come il santo degli innamorati; infatti, sono sicura che tra qualche giorno nelle case ci saranno rose rosse o cioccolatini a pavoneggiare in ogni stanza (o quasi!).

Fatto sta, che nessuno sa che San Valentino è il santo patrono protettore di tutte le persone con epilessia o, quantomeno, pochi ne sono a conoscenza, oltre che degli innamorati.

San Valentino (con il committente del dipinto), di Lucas Cranach, Galleria delle arti figurative di Vienna, particolare, 1502. La figura si lega probabilmente a una grazia ricevuta dal committente che, grazie al santo vescovo, ha vinto l’epilessia.

San Valentino protettore delle persone con epilessia

Prima che si diffondesse la fama di protettori degli innamorati, san Valentino era considerato protettore delle persone con epilessia e con disturbi psichici. Questa devozione era collegata al racconto della sua guarigione miracolosa del figlio di un maestro di retorica latina di nome Cratone…

View original post 169 altre parole

10 FEBBRAIO GIORNO DEL RICORDO DELLE VITTIME DELLE FOIBE

E’ bello raccontare le favole. La loro trama viene tramandata perché posseggono una morale che giova a trasmettere valori alle generazioni a venire. Ad educare, si dice ancora oggi. Tutte le fiabe assolvono questo nobile compito da sempre. E ciò anche se il filo del racconto è intessuto di vicende e personaggi che incutono tristezza, … Leggi tutto 10 FEBBRAIO GIORNO DEL RICORDO DELLE VITTIME DELLE FOIBE

LETTERATURA RUSSA

Letteratura russa patrimonio mondiale. Poche letterature fanno concorrenza a quella italiana: una di queste è quella russa. Il parere del prof. Angelo Ivan Leone. Letteratura russa patrimonio mondiale La storia della sua grandezza è scritta negli stessi nomi che si sono imposti al mondo con la forza delle loro opere. Da Gogol con il suo realismo e … Leggi tutto LETTERATURA RUSSA

Invisibili – Storie di vite dimenticate di Fabio Iuorio

Gli Invisibili, sembra un titolo di un film, come quello interpretato da Richard Gere nel 2014 e che ha come personaggio chiave un senzatetto. I senzatetto, termine molto triste che purtroppo ultimamente è usato per definire quelli che non hanno una dimora fissa, e hanno fatto della strada la propria casa. C’è chi li chiama vagabondi, mendicanti, … Leggi tutto Invisibili – Storie di vite dimenticate di Fabio Iuorio

Terraferma

Da leggere assolutamente… pensieri, emozioni vissuti intensamente ♥

Emozioni: idee del cuore

Abbiamo smantellato il mio reparto Covid.

Ora, trasportare nuovamente i letti di degenza, scatena una serenità tale, che io ed i miei colleghi, non ci crediamo quasi.

Riprendiamo l’attività di Sala Operatoria!

Resta aperto ancora un reparto Covid. I pazienti non sono in pericolo di vita. Alcuni nemmeno necessitano di ossigeno, grazie al Cielo!

Il naufragio al quale ho resistito, in balia degli assalti del nemico, è terminato.

Ho messo i piedi sulla terraferma. Voi nemmeno potete immaginare la mia gioia.

Non riesco a descriverla. Non trovo le parole adatte per mettere sul foglio le mie emozioni.

Descrivere ora, la mia felicità è come attaccarsi ad un filo appeso al cielo, con una mano sola. Mi sento così leggera…

Non ho paura delle correnti, ora.

Il soffio caldo degli ultimi raggi di sole, prima che sopraggiunga la sera.

Le rondini giunte a festeggiare la mia ritrovata libertà, i fili d’erba…

View original post 305 altre parole

Aria nuova

ORME SVELATE

Non sempre le tempeste sono funeste
a volte serve un bel temporale
per spazzare via il male interiore
lavando tutte le ferite 
con acqua viva che nutre il cuore
e finalmente dona pace interiore,
anche un angelo può cadere
l’importante è sapersi rialzare,
perdonarsi un passato sbagliato
che ha reso arido un terreno fertile
ed ha tradito tante promesse
come un fico che non dà frutti
ed allora è meglio che secchi,
rinasceranno piante feconde
che doneranno germogli ricchi.
Aspetta la pioggia alla finestra
come un sogno in tarda mattina,
sembrerà non arrivare mai
ma sarà una sorpresa meravigliosa,
lascerà l’aria sospesa
rendendo nuova ogni cosa.

Daniele Corbo

Immagine: Angel in the Storm (Dan Campbell)

View original post